Attività culturali per gruppi

Il Castello di San Pelagio ha origini medievali (XIV sec.) come testimonia la torre costruita dai Da Carrara, Signori di Padova, nella prima metà del Trecento. L’imponente torre merlata, aveva
una funzione di prima difesa nei numerosi attacchi da parte degli Scaligeri, Signori di Verona.
Nella metà del Settecento la proprietà passa ai Conti Zaborra che ampliano notevolmente l’edificio, rimodernano l’ala padronale per adattarla a residenza signorile e realizzano le barchesse a uso agricolo. Da allora la famiglia dei Conti Zaborra abita il Castello ricco di memorie private e storiche.
Da qui, il 9 agosto 1918, partì il poeta Gabriele d´Annunzio per il folle Volo su Vienna dove compì la sua celebre imprese: il lancio di migliaia di volantini inneggianti alla resa sopra  la capitale austro-ungarica. Nelle stanze dannunziane, aperte oggi ai visitatori, tutto è tornato come allora perché voi possiate immergervi nell’imitabile ricordo del Vate.
Altri ambienti del Castello di San Pelagio ospitano un Museo unico in Europa che ripercorre l’affasciente storia del volo con isole multimediali immersive che rendono la visita
un’esperienza emozionale! Perdersi nei Labirinti e passeggiare nel Parco, inserito nel network d’eccellenza Grandi Giardini Italiani,vi farà godere della stessa bellezza e armonia di profumi e colori che da oltre 200 anni affascinano gli ospiti del Castello di San Pelagio.
Nelle vicinaze sono visitabili la cittadina medievale di Monselice, il borgo di Arcquà Petrarca, l’Abazzia Benedettina di Praglia sui Colli Euganei e la città di Padova.

Proposte per gruppi di almeno 25 persone gratuità per capogruppo e autista.

Scarica LA SCHEDA DI PRENOTAZIONE GRUPPI 2019

Visite guidate

Museo del Volo

Museo del Volo

Visita guidata alle sale del Castello di San Pelagio, un museo unico in Europa che ripercorre la più straordinaria impresa umana: il volo! Sezioni dedicate alla mitologia, ai primi tentativi di intrepidi scienziati-inventori, all’evoluzione dell’aereo, dell’idrovolante, dell’elicottero e dei suggestivi e romantici palloni aerostatici. Le isole multimediali immersive di recente introduzione nel percorso museale rendono la visita un’esperienza emozionale!


Stanze Dannunziane

Stanze Dannunziane

Visita guidata alle stanze che ospitarono Gabriele d’Annunzio durante il suo soggiorno al Castello di San Pelagio in occasione del volo su Vienna del 9 agosto 1918: una missione propagandistica nella quale si lanciano migliaia di volantini grazie al volo di quell’ordigno dedaleo tanto celebrato da D’Annunzio. Le stanze, riallestite secondo fonti d’archivio, oggi sono completamente visitabili. Conservano i ricordi di vita e di volo del poeta-soldato e gli arredi della famiglia Zaborra, proprietaria del Castello dal 1752.


Parco delle Rose e dei Labirinti

Parco delle Rose e dei Labirinti

Parco delle Rose e dei Labirinti Visita guidata al suggestivo giardino storico del Castello di San Pelagio, un luogo incantevole ricco di essenze vegetali e profumato da migliaia di rose che, specie a maggio, ne fanno un grande spettacolo! Nei tre ettari di verde si rivivono gli elementi tipici delle ville venete: giardino di rappresentanza, giardino segreto, brolo, carpinata, labirinti, peschiera e l’originale ghiacciaia.


Servizi aggiuntivi

Fuga dal Labirinto

Fuga dal Labirinto

ACTIVE GAME a cura dell’Ass. Volo d’Icaro

Entra nel labirinto del Minotauro, tra siepi e angoli nascosti, troverete una serie di prove ed enigmi che vi condurranno alla scoperta di numeri… attenti agli inganni, solo alcuni vi permetteranno di trovare la soluzione finale! Fili reali e immaginari da seguire, ingegno e abilità da utilizzare, uno sguardo al cielo e alle stelle… un pizzico di fortuna.. Tutto questo per poter fuggire dal labirinto!


Sulle orme di D'Annunzio

Sulle orme di D'Annunzio

ACTIVE GAME a cura dell’Ass. Volo d’Icaro

Un percorso inimitabile accompagnato dalle parole di D’Annuzio alla scoperta del parco del Castello ricco di ricordi d’altri tempi. Con prove, enigmi e ingegno completate il vostro taccuino di viaggio e vincete la libertà! Le prove proposte sono di carattere logico-deduttivo, enigmistico e matematico. L’obiettivo è risolvere tutte le prove e nel minor tempo possibile.


Il sogno del Vate

Il sogno del Vate

VISITA ANIMATA a cura di TeatrOrtaet

La visita animata conduce il pubblico nelle sale più suggestive del Castello dove A. Brocadello e C. Bertinelli di TeatrOrtaet sono due fantasmi: quello del Vate e quello di Olga Brunner Levi, la “Venturina”, musicista triestina che visse con il poeta a Venezia un’intensa relazione sentimentale negli anni della preparazione del Volo su Vienna. La visita coglie anche l’occasione dell’esposizione temporanea a San Pelagio del letto di d’Annunzio, che faceva parte dell’arredo della Casetta rossa veneziana, per rievocare la creazione del Notturno, l’opera che il poeta iniziò scrivendo al buio su striscioline di carta che la figlia Renata tentava poi di decifrare e trascrivere. Un’opera strettamente legata alle imprese aviatorie del letterato guerriero che evoca i piloti caduti che gli erano stati accanto…


Ristoro al Castello

Ristoro al Castello

Menù personalizzati.

Richiedi le nostre proposte per un pranzo privato, o un brunch dannunziano, un’aperitivo rinforzato nelle sale dell’ala ottocentesca del Castello concesse in esclusiva per il gruppo.

Scopri l’offerta
a Voi Riservata

Compila il modulo sottostante per ricevere la nostra miglior proposta riservata ai gruppi.

N.Persone > 12 anni
N.Persone 5-12 anni
N.Accompagnatori
N.Autisti

Visita Scelta

Visita Castello-MuseoVisita ParcoVisita LetterariaVisita AnimataVisita alla Torre

Pranzo

Menù 1Menù 2
Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY
 
 

 
 

Richiedi Informazioni

Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY